Come mitigare le vulnerabilità più comuni del cloud in azienda?


Come mitigare le vulnerabilità più comuni del cloud in azienda?

Da una piccola rivoluzione iniziale, il cloud computing si è evoluto negli ultimi anni in un motore di sviluppo strategico fondamentale non solo per le imprese ma anche per i governi - in breve, per la società in generale.

Sia con il lancio di nuovi attori sia con l'emergere delle piattaforma cloud, l'ultimo decennio è stato caratterizzato da innovazioni eccezionali che hanno trasformato per sempre l'uso dell'IT da parte delle aziende. Il cuore di queste innovazioni sono stati i dati, il nuovo oro nero senza il quale le innovazioni future sarebbero state compromesse.

Il nuovo anno 2020 segna l'inizio di una nuova era in cui le aziende intendono svolgere un ruolo più strumentale nell'offerta cloud a portata di mano, compresi i modelli di business, per poter sempre sfruttare al meglio i propri dati. Anche se è difficile, se non impossibile, immaginare come sarà il prossimo decennio, possiamo comunque anticipare alcune tendenze per il 2020:
 

 

Il cloud ibrido continuerà ad attrarre le aziende



L'appetito degli affari per il cloud ibrido è cresciuto in modo significativo nel 2019. Le sfide affrontate dalle aziende in termini di nuove competenze, nuove esigenze applicative, gestione IT legacy, ecc. sono in costante aumento man mano che le aziende si rendono conto che il cloud computing non è una panacea.

Ciò che è in gioco è il costo significativo associato all'uso estensivo dei servizi pubblici in cloud e la necessità sempre più critica del controllo e della sicurezza dei dati. In questo contesto, le aziende si stanno allontanando dalle offerte esclusive del cloud pubblico per spostare parte dei loro dati in un cloud privato.

D'altra parte, stanno abbandonando il cloud computing on-premises a favore di un servizio in hosting in cloud privato che combina il meglio di entrambi i mondi: un maggiore controllo dei costi e un livello di sicurezza più elevato, il tutto con l'elasticità e la scalabilità del cloud.

Secondo il Nutanix Cloud Enterprise Index, il 92% dei responsabili delle decisioni IT afferma che questo tipo di infrastruttura soddisfa al meglio le loro esigenze.

.

..e prefigura l'avvento del multi-cloud



Seguendo le orme del cloud ibrido ma andando un passo oltre, si arriva al multi-cloud - una combinazione di ambienti cloud che vanno dal cloud on-premises al cloud privato ospitato al cloud pubblico, ognuno dedicato a casi d'uso diversi.

Dato che oggi nessun singolo cloud è in grado di fornire in modo competitivo tutte le soluzioni, le aziende più mature trovano nel multi-cloud la promessa dell'eccellenza - selezionando le migliori soluzioni dell'intera offerta cloud disponibile per costruire un unico ambiente applicativo, in cui tutti i componenti sono interdipendenti.

Un'azienda può scegliere di ospitare il proprio database con un fornitore, rivolgersi a un altro fornitore per le proprie esigenze di calcolo, archiviare i propri dati in un'altra sede e orchestrare il tutto in un'architettura multi-cloud.

Man mano che le applicazioni diventano sempre meno monolitiche e i loro componenti comunicano in modo sempre più standardizzato, è una scommessa sicura che il multi-cloud ha un futuro brillante davanti a sé.

Saranno effettuati maggiori investimenti nell'orchestrazione e nel monitoraggio

Mentre nel 2019 si è registrato un calo dei bilanci cloud dovuto al consolidamento in corso, nel 2020 si prevede una ripresa degli investimenti, con un aumento del 6,9% all'anno fino a 90,9 miliardi di dollari entro il 2023, secondo le previsioni di IDC, sia nel cloud pubblico che in quello privato. Inizialmente viste come soluzioni periferiche, le capacità di automazione sono state le prime a svilupparsi con l'aumento della containerizzazione, fornendo una portabilità più semplice e veloce.

Ora è arrivato il momento delle capacità di orchestrazione, che sono al centro delle preoccupazioni aziendali per controllare meglio il traffico e allineare i costi con le esigenze e l'utilizzo effettivo.
Sul lato del cloud privato, gli investimenti associati al monitoraggio dei dati e alle capacità di osservabilità aumenteranno, consentendo una comprensione più dettagliata dell'attività dell'infrastruttura, in particolare grazie alle applicazioni di Machine Learning e AI.

 

IT'S EASY

Cerchi una soluzione tecnologica per rispondere ad un bisogno della Tua Azienda?

Contattaci! Saremo lieti di progettarla assieme a Te.